polizia locale

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand
TRATTAMENTO DATI PERSONALI   GDPR 679/2016 - – Per quanto concerne il trattamento dei dati personali il sottoscritto dichiara:

  • di conoscere lo Statuto UIL FPL, di accettarlo integralmente e rispettare i singoli articoli in ogni punto.
  • di conoscere le polizze assicurative con le specifiche condizioni, presenti sul sito www.uilfpl.it
  • di aver preso visione della informativa sulla Privacy fornita presente sul sito www.uilfpl.it.
  • di fornire il consenso al trattamento dei dati personali da parte del Sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per il conseguimento e la realizzazione delle attività istituzionali ai fini degli adempimenti degli obblighi contrattuali, assicurativi, legali e fiscali di cui alle norme in vigore.
  • di concedere il consenso all’uso dei dati personali al sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per la realizzazione di iniziative di profilazione e di comunicazione diretta (tramite mail, messaggistica, posta ordinaria, newsletter, ecc.) per il conseguimento e la realizzazione delle finalità istituzionali del Sindacato.
16
Oct

Informativa Polizia Locale - Comune di Como - Cantù - Erba - Mariano Comense

INFORMATIVA

INCONTRO COMANDANTI COMO – CANTU’ -ERBA MARIANO

NUCLEI REGIONALI

In data odierna abbiamo incontrato i Comandanti dei Corpi di Polizia Locale di Como, Cantù, Erba e Mariano Comense e facenti parte del Progetto dei nuclei regionali di polizia locale del nostro territorio.

I Comandanti ci hanno informato che in questa settimana hanno incontrato i vertici di Regione Lombardia e l’Assessore regionale alla Sicurezza De Corato a cui hanno rappresentato il percorso di convenzione tra i Corpi di P.L. e conseguentemente hanno posto il problema avanzato dalle OO.SS. in merito alla questione della contrattazione differenziata e delle risorse aggiuntive da destinare al personale.

Nell’incontro regionale è emersa la nostra proposta (UIL FPL LOMBARDIA) già presentata ad inizio 2020 in cui avevamo avanzato l’idea di modificare la legge regionale n. 6/2015 prevedendo appositamente gli spazi economici da destinare agli operatori di polizia locale. A prescidere dalla modifica viene comunicato alle OO.SS. che saranno disponibili risorse aggiuntive per straordinari e per eventuali assunzioni a tempo determinato.

Per quanto riferito nella riunione di oggi, Regione Lombardia è interessata a questa alla nostra proposta di modifica della legge regionale e di conseguenza faremo tutto quanto necessario affinchè non rimanga chiusa nel cassetto.

Abbiamo inoltre ricevuto copia della convenzione tra gli Enti e ci siamo impegnati a presentare osservazioni o proposte entro venerdì p.v. .

Vi daremo prontamente notizia dell’evoluzione del percorso e per tutti coloro che volessero ulteriori informazioni a riguardo rimango personalmente a disposizione.

Como, 16 ottobre 2020

Scarica Volantino

                                                                                        Il Segretario Generale della UIL FPL del Lario

                                                                                                                 Vincenzo Falanga

 

28
Sep

Comune di Como - Educatori e Polizia Locale - bandi di concorso e mobilità

 

Si allega bando di mobilità per 2 agenti di polizia locale (Bando - Domanda)

Bando Educatore Disabili ed allegati ( bando - Domanda - Allegato 1 - Allegato 2)

09
Apr

Riparte la campagna fiscale 2020 - aggiornamenti sulle modalità di prenotazione

 

La UIL FPL DEL LARIO comunca che è nuovamente possibile prenotare presso le sedi UIL la propria dichiarazione dei redditi 2020.

Al momento non siamo in grado di dirvi, in ragione delle restrizioni ancora in corso, quando sarà possibile presentare anche presso i consueti sportelli sindacali la dichiarazione 730 pertanto per coloro che avessero fretta e necessità possono utilizzare le nostre sedi territoriali.

Si ricorda che la scadenza per la presentazione delle pratiche relative al 730/2020 è stata posticipata al 30 di settembre 2020.

Scarica il volantino con le tariffe

07
Apr

Aggiornamento DPI - Ministero della Salute - indicazioni per la Polizia Locale e forze di Polizia

OGGETTO: Polmonite da nuovo coronavirus COVID-19 – ulteriori precisazioni su utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte degli operatori di Polizia locale


Facendo seguito alle circolari del Ministero della Salute n. 5443 del 22 febbraio 2020 e n. 9335 del 18 marzo 2020 contenenti, tra l’altro, indicazioni operative sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per il personale delle Forze dell’ordine e della Polizia locale e indicazioni inerenti la valutazione del rischio di contagio, si precisa quanto segue.


Le Forze dell’ordine impegnate a garantire le misure di quarantena dei casi con COVID-19 devono utilizzare idonei DPI adeguati alla tipologia di intervento e i singoli datori di lavoro sono tenuti a fornire ulteriori istruzioni come da circolare n.5443 del 22 febbraio 2020.
La Polizia locale, su indicazione dei prefetti, è coinvolta nell’attuazione di mirati controlli nell’ambito della verifica del rispetto delle limitazioni della mobilità lungo la viabilità ordinaria1. Inoltre, il Ministero dell’Interno2 ha previsto che le Polizie locali possano concorrere nelle attività di controllo del territorio finalizzate all’osservanza delle particolari prescrizioni imposte per contenere la diffusione del contagio da nuovo coronavirus COVID-19.


Il rischio di contagio per gli operatori di Polizia locale deve essere valutato dal datore di lavoro in collaborazione col medico competente. Ferme restando le indicazioni fornite con la circolare n. 9335 del 18 marzo, qualora gli operatori di Polizia locale, nell’ambito dell’emergenza COVID-19, svolgano le stesse funzioni delle Forze dell’ordine, tale circostanza dovrà essere considerata nell’ambito di valutazione del rischio, e dovranno essere applicate misure di prevenzione e protezione analoghe a quelle disposte per le Forze dell’ordine.

Scarica la circolare

19
Mar

Ministero della Salute - indicazioni per la Polizia Locale e forze di Polizia

Per gli operatori impiegati nei servizi sul territorio è necessario avere una particolare attenzione nell’ipotesi operativa di “fermo - arresto” di una persona che manifesti una sintomatologia respiratoria (tosse starnuti difficoltà respiratoria).
In tale ipotesi operativa si suggerisce di:


 fare indossare alla persona fermata una mascherina chirurgica per evitare la dispersione di goccioline;


 indossare un paio di guanti monouso e una mascherina chirurgica o, qualora non disponibile, FFP2, un camice monouso, protezione facciale;

    lavarsi le mani dopo il contatto con la persona sospetta;


 pulire con disinfettanti a base di cloro o alcol le superfici potenzialmente contaminate.


Nell’effettuare i controlli dei veicoli gli operatori avranno cura di avvicinarsi al conducente solo per farsi consegnare i documenti e poi allontanarsi con immediatezza onde distanziarsi di almeno un metro dal soggetto controllato e contestualmente operando in modo di essere costantemente coperti dal “copattugliante” secondo le consuete tecniche operative insegnate in occasione delle sessioni di addestramento.
Qualora si debba procedere a sottoporre all’alcoltest un conducente l’operatore addetto dovrà indossare i guanti monoso e la mascherina di protezione delle vie respiratorie tipo FFP2 o, qualora non disponibile, una mascherina chirurgica, e si posizionerà di fianco al soggetto controllato in modo di non essere investito da eventuali goccioline salivali e colpi di tosse rilasciati dal soggetto controllato in fase di soffiaggio nel misuratore. Analoghe precauzioni gli operatori dovranno adottare nel caso sottopongano il conducente o altro fermato al pre test per la ricerca dell’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope.
Finito l’utilizzo gli operatori avranno cura di pulire le attrezzature con disinfettanti a base di cloro o alcol e di eliminare i dispositivi di protezione individuale (DPI) monouso secondo la normativa vigente, e di provvedere alla sanificazione dei DPI riutilizzabili.
Le rispettive amministrazioni provvedono alla pulizia giornaliera e sanificazione periodica dei locali seguendo le indicazioni della circolare del Ministero della Salute n. 5443 del 22 febbraio 2020 e del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 14 marzo 2020.
Nel caso di presenza di una persona con COVID-19 all’interno dei locali del comando, si procede alla pulizia e sanificazione dei suddetti locali secondo le disposizioni della circolare n. 5443 del 22 febbraio 2020 del Ministero della Salute nonché alla loro ventilazione.
Gli operatori, nel caso di interventi a supporto del personale sanitario operante in caso di sospetta infezione da COVID-2019, avranno cura di limitarsi a garantire il contesto di sicurezza e l’operatività del personale sanitario, senza alcun intervento diretto sul soggetto con sospetta infezione.

Eventuali azioni coercitive sul soggetto con sospetta infezione sono riservate a operatori, ovvero alle Forze di polizia che indossano idonei DPI (guanti monoso, mascherina di protezione delle vie respiratorie tipo FFP2, tuta monouso) nonché il casco operativo con visiera calata.
Il personale amministrativo addetto agli uffici “Accertamenti e notifiche” avrà cura di seguire analoghe precauzioni nell’operare ed in particolare mantenersi a una distanza di almeno un metro dal soggetto interessato per la redazione degli atti amministrativi ed avendo cura di lavarsi le mani frequentemente e dopo ogni contatto interpersonale utilizzando acqua e sapone o prodotti disinfettanti a base di soluzioni alcoliche. Dovranno essere limitati al massimo gli spostamenti all’interno degli uffici; dovrà altresì essere contingentato l’accesso agli stessi da parte dell’utenza.

Scarica la Circolare 

20
Feb

CORSO DI COMUNICAZIONE PER DIRIGENTI SINDACALI, RSU E RSA UIL FPL LARIO

 

Vuoi migliorare le tue tecniche di comunicazione? Vuoi dare una maggiore incisività alle trattative sindacali? vieni al nostro corso per ampliare le competenze e tecniche di comunicazione per la gestione delle trattative sindacali tenuto dalla Psicologa e formatrice Dott.ssa Valentina Cecchi.

               Al termine dei lavori. 13.30 circa, sarà previsto un pranzo di lavoro per tutti i partecipanti pertanto, anche ai fini organizzativi, si chiede cortese conferma di partecipazione da trasmettere all’indirizzo e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. indicando, la prenotazione del pranzo.

 

Scarica la locandina

 

La Segreteria UIL FPL DEL LARIO

 

10
Feb

NOTA INFORMATIVA - PROPOSTA DI MODIFICA LEGGE REGIONALE PER LA POLIZIA LOCALE

NOTA INFORMATIVA
Possibilità di deroga al limite di spesa del personale – finanziamenti da specifiche disposizione di legge – proposta di modifica alla legge regionale n. 6 del 1.4.2015


Il giorno 7 febbraio 2020 siamo stati ricevuti presso l’Assessorato alla Sicurezza di Regione Lombardia per rappresentare la nostra proposta di modifica alla legge regionale n. 6/2015 (Polizia Locale).
Abbiamo rappresentato la nostra posizione in merito alle tematiche che da tempo attanagliano i Fondi della contrattazione decentrata degli Enti Locali che non permettono di sviluppare gli obiettivi assegnati ai Comandi di Polizia Locale e comunque anche quando si concretizzano, rischiano di non valorizzare il personale coinvolto.


Per queste regioni abbiamo proposto di identificare all’interno della legge regionale una concreta specifica rispetto alle risorse da destinare al personale di Polizia Locale prevedendo apposita deroga al “tetto di spesa” oggi vigente.

Infatti, qualora si prevedesse tale meccanismo sarebbe possibile, senza danneggiare l’equilibrio della contrattazione, valorizzare la maggior performance richiesta sui servizi di Polizia Locale e finanziare, oltre alla c.d. “produttività” anche indennità contrattuali come ad esempio il “ Servizio esterno”.


Siamo rimasti soddisfatti dell’attenzione ricevuta, ed appena perverranno sviluppi vi daremo informazione a riguardo. SCARICA LA NOTA

 

Fraterni Saluti.


Il Segretario Responsabile Enti Locali
UIL FPL Milano e Lombardia
Vincenzo Falanga

27
Jan

Proposta di modifica alla legge regionale n. 6 del 1.4.2015

Carissimi,

in ragione delle diverse segnalazioni pervenute nei territori vi inviamo proposta di modifica alla legge regionale di Polizia Locale, con l'obiettivo di :

  •  superare il tetto di spesa DL 75/2017;
  •  uniformare i trattamenti del personale;
  •  riconoscere risorse agli operatori.

 

Scarica la documentazione e il volantino.

 

Vincenzo Falanga

Segretario Responsabile Enti Locali Lombardia

20
Jan

Buon S. Sebastiano alla Polizia Locale

Signore Iddio tu che vigili nel corso dei secoli ed ogni cosa disponi con sobrietà e con fermezza nell’ordine della tua provvidenza veglia su di noi Votati al servizio dei nostri fratelli.
Tu ci donasti nella vita terrena l’esempio luminoso di fedele obbedienza alle leggi di Cesare, di amorosa sollecitudine verso chi è debole, di infinito amore verso chi erra , di umile e faticosa operosità nel quotidiano lavoro.

Dio fatto uomo, rendici degni di te, affinché la nostra giornata terrena sia degna anch’e ssa della missione a noi confidata.
Concedici per intercessione di Maria, Madre Immacolata, di essere pronti a soccorrere chi ha bisogno di noi, esatti nel dovere, amanti della legge, fraterni con chi sbaglia, forti nelle intemperie, decisi contro chi offende la morale, la religione, la legge.

Così, aiutando gli uomini nella loro quotidiana fatica saremo suscitatori di concordia e di pace nella turbinosa vita che corre nel mondo e porteremo in esso l’eco gioiosa dell’armonia dei cieli“.

 

Buon San Sebastiano a tutti gli operatori di Polizia Locale per l'impegno quotidiano a tutela dei cittadini e del territorio.

Vincenzo Falanga

Segretario Responsabile Enti Locali

UIL FPL MILANO E LOMBARDIA

13
Dec

Informativa Polizia Locale - Comune di Como

INFORMATIVA RISERVATA AGLI ISCRITTI ALLA UIL FPL DEL LARIO

TRATTATIVA PER DEFINIZIONE ATTIVITA’ “CITTA’ DEI BALOCCHI”

Carissimi,

vi informiamo che oggi abbiamo incontrato il Segretario Generale e la Delegazione di Parte Pubblica per definire l’accordo collegato alla “Citta dei Balocchi”.

Nel corso dell’incontro, la delegazione di Parte Pubblica ha rappresentato la volontà di non sottoscrivere il percorso di valorizzazione della previdenza complementare come inizialmente proposto poiché, dicono, di aver effettuato approfondimenti che non permetterebbero la differenziazione della previdenza.

A questo proposito, nel manifestare l’amarezza rispetto ad un ragionamento iniziato circa un mese e mezzo fa, abbiamo comunque sottoscritto un’intesa di valorizzazione del personale coinvolto, decurtando dalla produttività generale la quota di 11.800€.

Pertanto, il personale coinvolto (compresi i tempi determinati) percepirà la valorizzazione progettuale attingendo dalle risorse della produttività collettiva, e proprio per tale ragione nell’ottica di una gestione complessiva della contrattazione del Comune di Como, si procederà ai meccanismi di perequazione.

Il meccanismo di perequazione sarà attivato nella misura del 30% ad abbattimento della produttività collettiva, per il solo personale coinvolto nel progetto Città dei Balocchi.

Nell’accordo abbiamo inserito l’apertura del tavolo Polizia Locale per il reperimento delle risorse aggiuntive al Fondo e connesse alle attività e manifestazioni richieste in cui è coinvolta la Polizia Locale (sponsorizzazioni, decreto Minniti, ecc. ecc.).

Vi rappresento infine, che grazie alla nostra mediazione, siamo riusciti a coinvolgere tutte le sigle presenti al tavolo, poiché nella fase inziale della discussione, non vi erano i presupposti per la sottoscrizione.

Come sempre immagino che comunque emergeranno critiche all’intesa raggiunta, a queste critiche voglio solo ricordare le risorse che siamo riusciti a destinare per il Settore Polizia Locale, nonostante i numeri della rappresentanza non ci supportino in maniera adeguata :

Previdenza complementare anno 2019 – 60.000€

Indennità servizio esterno 24.000€ su 72.000€ di aumento previsti dal nuovo CCNL del 21.5.2019

Notte di San Silvestro 3.200€

Città dei Balocchi 11.800€.

Senza dimenticare il meccanismo di correzione effettuato per il percorso delle progressioni economiche orizzontali 2019 (per scongiurare gli effetti negativi della valutazione al ribasso del Vostro Dirigente)che ha portato, nel pur esiguo numero di progressioni a livello di Ente un numero rilevante per il nostro Settore.

A Gennaio 2020, inizierà un’altra partita. E scusate lo sfogo.

Rimango a disposizione per ogni chiarimento.

Il Segretario Generale della UIL FPL del Lario

         Vincenzo Falanga

SCARICA IL PDF

+39 031.273295
lario@uilfpl.it
Via Torriani n. 27 - 2100 - Como
Close