Displaying items by tag: como

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand
TRATTAMENTO DATI PERSONALI   GDPR 679/2016 - – Per quanto concerne il trattamento dei dati personali il sottoscritto dichiara:

  • di conoscere lo Statuto UIL FPL, di accettarlo integralmente e rispettare i singoli articoli in ogni punto.
  • di conoscere le polizze assicurative con le specifiche condizioni, presenti sul sito www.uilfpl.it
  • di aver preso visione della informativa sulla Privacy fornita presente sul sito www.uilfpl.it.
  • di fornire il consenso al trattamento dei dati personali da parte del Sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per il conseguimento e la realizzazione delle attività istituzionali ai fini degli adempimenti degli obblighi contrattuali, assicurativi, legali e fiscali di cui alle norme in vigore.
  • di concedere il consenso all’uso dei dati personali al sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per la realizzazione di iniziative di profilazione e di comunicazione diretta (tramite mail, messaggistica, posta ordinaria, newsletter, ecc.) per il conseguimento e la realizzazione delle finalità istituzionali del Sindacato.
20
Oct

Fac simile per la richiesta dei permessi straordinari genitori / quarantena figlio minore 14 anni convivente

Scarica il modello Enti Locali COMO - LECCO

Scarica il modello per ASST LARIANA

Un genitore lavoratore dipendente puo' svolgere  la  prestazione di  lavoro  in  modalita'  agile  per  tutto  o  parte  del   periodo corrispondente alla durata della quarantena  del  figlio  convivente, minore di anni quattordici, disposta dal Dipartimento di  prevenzione della  ASL o ATS competente. 

Nel caso di impossibilità di effettuare lavoro agile e comunque in  alternativa  alla misura  di  cui  sopra,  uno  dei  genitori,  alternativamente all'altro, puo' astenersi dal lavoro per tutto o  parte  del  periodo corrispondente alla durata della quarantena  del  figlio,  minore  di anni quattordici, disposta disposta da ASL o ATS.

.

Per i periodi  di  congedo  fruiti  in alternativa al lavoro agile  e' riconosciuta, in luogo della retribuzione pari  al  50  per  cento  della  retribuzione  stessa, calcolata secondo quanto previsto dall'articolo 23  del  testo  unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno  della maternita' e della paternita'.

Per i giorni in cui un genitore già fruisce di lavoro agile o di permessi straordinari del presente decreto, l'altro genitore non puo' chiedere di  fruire  di  alcuna delle predette misure.

Un piccolo passo avanti ma non del tutto suffiente a garantire le casiste che potrebbero verificarsi con la gestione della quarantena, a nostro avviso andava comunque considerato obbligatorio lo smart working per uno dei genitori affinchè si possa gestire la criticità della situazione familiare.

Le misure al momento sono confermate fino al 31.12.2020 pertanto occorre individuare le risorse per la seconda parte dell'anno scolastico.

 

Vincenzo Falanga

Segretario Generale UIL FPL del Lario

Scarica decreto legge 

Scarica Volantino

                             

20
Oct

DM - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - LAVORO AGILE

 

Si rinvia all'allegata documentazione - DM Pubblica Amministrazione Lavoro Agile

19
Oct

HAI PROBLEMI AD ATTIVARE LO SPID? TI AIUTIAMO NOI

A seguito di diverse sollecitazioni pervenute dai nostri associati, la Segreteria UIL FPL del Lario ha previsto un servizio di supporto per la gestione e attivazione dello SPID (Identità digitare per accesso ai servizi della pubblica amministrazione).

Il servizio è prenotabile contattando Stefania Casciello funzionaria UIL FPL del Lario e riservato agli iscritti UIL FPL della nostra Categoria.

Si ricorda che è necessaria la seguente documentazione: Carta Identità, Codice Fiscale, una mail attiva, numero di cellulare e proprio smartphone.

Sperando come sempre di fare cosa gradita, con l’occasione vi auguriamo Buon lavoro.

Il Segretario Organizzativo

UIL FPL DEL LARIO

Alessandro Micello

16
Oct

Informativa Polizia Locale - Comune di Como - Cantù - Erba - Mariano Comense

INFORMATIVA

INCONTRO COMANDANTI COMO – CANTU’ -ERBA MARIANO

NUCLEI REGIONALI

In data odierna abbiamo incontrato i Comandanti dei Corpi di Polizia Locale di Como, Cantù, Erba e Mariano Comense e facenti parte del Progetto dei nuclei regionali di polizia locale del nostro territorio.

I Comandanti ci hanno informato che in questa settimana hanno incontrato i vertici di Regione Lombardia e l’Assessore regionale alla Sicurezza De Corato a cui hanno rappresentato il percorso di convenzione tra i Corpi di P.L. e conseguentemente hanno posto il problema avanzato dalle OO.SS. in merito alla questione della contrattazione differenziata e delle risorse aggiuntive da destinare al personale.

Nell’incontro regionale è emersa la nostra proposta (UIL FPL LOMBARDIA) già presentata ad inizio 2020 in cui avevamo avanzato l’idea di modificare la legge regionale n. 6/2015 prevedendo appositamente gli spazi economici da destinare agli operatori di polizia locale. A prescidere dalla modifica viene comunicato alle OO.SS. che saranno disponibili risorse aggiuntive per straordinari e per eventuali assunzioni a tempo determinato.

Per quanto riferito nella riunione di oggi, Regione Lombardia è interessata a questa alla nostra proposta di modifica della legge regionale e di conseguenza faremo tutto quanto necessario affinchè non rimanga chiusa nel cassetto.

Abbiamo inoltre ricevuto copia della convenzione tra gli Enti e ci siamo impegnati a presentare osservazioni o proposte entro venerdì p.v. .

Vi daremo prontamente notizia dell’evoluzione del percorso e per tutti coloro che volessero ulteriori informazioni a riguardo rimango personalmente a disposizione.

Como, 16 ottobre 2020

Scarica Volantino

                                                                                        Il Segretario Generale della UIL FPL del Lario

                                                                                                                 Vincenzo Falanga

 

13
Oct

Servizio denominato “Sportello al cittadino per le VMC”

 

 

Il cittadino lavoratore, previa autenticazione tramite le credenziali necessarie per l’utilizzo dei
servizi telematici INPS[1], può accedere, dal portale web dell’Istituto, attraverso la sezione
dedicata ai “Servizi Online”, allo “Sportello al cittadino per le VMC”. Il servizio consente,
attraverso la navigazione fra diverse funzioni, di seguito illustrate, la comunicazione e la
gestione, nell’ambito di un evento di malattia, di una diversa reperibilità, rispetto a quella
comunicata precedentemente con il certificato di malattia in corso di prognosi o anche con
altra comunicazione.
 
Scarica la documentazione

 

13
Oct

DPCM - 13 OTTOBRE 2020 - LA DOCUMENTAZIONE

 

Le misure di contenimento del nuovo DPCM del 13 ottobre 2020 -  Scarica la documentazione

13
Oct

DPCM - 13 OTTOBRE 2020 - LA DOCUMENTAZIONE

 

Le misure di contenimento del nuovo DPCM del 13 ottobre 2020 -  Scarica la documentazione

28
Sep

Comune di Como - Educatori e Polizia Locale - bandi di concorso e mobilità

 

Si allega bando di mobilità per 2 agenti di polizia locale (Bando - Domanda)

Bando Educatore Disabili ed allegati ( bando - Domanda - Allegato 1 - Allegato 2)

24
Sep

Comune di Como - verso la mobilitazione del personale

COMUNICATO STAMPACOMUNICATO

STAMPACOMUNE DI COMO VOGLIAMO RISPOSTE PER IL PERSONALE

CGIL CISL e UIL e le RSU del Comune di Como denunciano una situazione diventatainaccettabile rispetto alle relazioni sindacali con il comune di Como. L’Amministrazionecomunale a seguito della proclamazione dello stato d’agitazione di fine luglio e dell’incontro inPrefettura del 28/07/2020 non ha ad oggi prodotto nessuna comunicazione rivolta a RSU eOO.SS.

Infatti la stessa Amministrazione durante l’incontro in Prefettura (presenti SegretarioComunale, Assessore al Personale e Dirigente del settore Salute e Sicurzza) si era impegnata adare risposte entro il 31/08/2020 su temi quali: la mancata condivisione del protocollo sullasalute e sicurezza del personale dell’ente, la mancata costituzione del Comitato sulla salute esicurezza a fronte dell’emergenza covid 19, l’impegno a garantire la gestione diretta degli asilinido fino a fine mandato, e infine il rispetto del contratto relativamente alla gestione delleferie 2020 (assegnate in alcuni settori d’ufficio durante l’emergenza).

Nei giorni scorsi in un incontro con la Delegazione di parte Pubblica, già calendarizzatoprima dello stato d’agitazione, è stato comunicato che anche gli importi del fondo diproduttività 2020 non sono certi, per la parte discrezionale dell'Amministrazione.Inoltre, nel medesimo incontro non sono state date risposte sia rispetto ai temi dellostato d’agitazione sia rispetto alla gestione del graduale rientro in presenza del personale (nonindividuato come servizio essenziale o “smartabile”) a fronte delle normative che prevedonola prosecuzione dello smart working per il 50% delle attività che possono essere svolte non inpresenza. Il segretario Comunale si è trincerato sulle varie tematiche dietro la scusa di nonavere presente l’Assessore, pur sapendo che dal mese di luglio erano state chieste risposterispetto allo stato d’agitazione ed erano state avviate le procedure della contrattazione delfondo di produttività del personale per l’anno 2020.

Il peggioramento delle condizioni delpersonale dell’Ente è ulteriormente incrementato dai ritardi anche in merito alriconoscimento del premio 2019 che rischia, per la lentezza dei procedimenti valutativi dellaDirigenza, di essere riconosciuto tardivamente.In questi giorni è pervenuta anche una sollecitazione da parte della stessa Prefetturarispetto agli impegni assunti dall’Amministrazione.Le lavoratrici e i lavoratori non possono ulteriormente tollerare questo atteggiamentoche non permette alle OO. SS. di proseguire un dialogo proficuo.

Il sistema di relazionisindacali come gestito negli ultimi mesi evidenzia da parte dell’Amministrazionel’indisponibilità all’accoglimento delle legittime istanze dei lavoratori e la reticenzanell’attivazione degli istituti contrattuali del confronto e della contrattazione.CGIL CISL e UIL e la RSU sono pronte alla mobilitazione, per rivendicare nei confrontidell’Amministrazione Comunale più corrette relazioni sindacali.

Le Segreterie FP CGIL CISL FP UIL FPL

Alessandra Ghirotti Nunzio Praticò Vincenzo Falanga

La Coordinatrice RSUSimona Benedetti

 

Scarica il comunicato 

 

17
Sep

Pacchetto formativo di preparazione ai concorsi CPI di Regione Lombardia

+39 031.273295
lario@uilfpl.it
Via Torriani n. 27 - 2100 - Como
Close