Terzo settore

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand
TRATTAMENTO DATI PERSONALI   GDPR 679/2016 - – Per quanto concerne il trattamento dei dati personali il sottoscritto dichiara:

  • di conoscere lo Statuto UIL FPL, di accettarlo integralmente e rispettare i singoli articoli in ogni punto.
  • di conoscere le polizze assicurative con le specifiche condizioni, presenti sul sito www.uilfpl.it
  • di aver preso visione della informativa sulla Privacy fornita presente sul sito www.uilfpl.it.
  • di fornire il consenso al trattamento dei dati personali da parte del Sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per il conseguimento e la realizzazione delle attività istituzionali ai fini degli adempimenti degli obblighi contrattuali, assicurativi, legali e fiscali di cui alle norme in vigore.
  • di concedere il consenso all’uso dei dati personali al sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per la realizzazione di iniziative di profilazione e di comunicazione diretta (tramite mail, messaggistica, posta ordinaria, newsletter, ecc.) per il conseguimento e la realizzazione delle finalità istituzionali del Sindacato.
04
Jan

LEGGE DI BILANCIO PER IL 2021 : SINTESI E PUNTI DI INTERESSE

Como, 4 Gennaio 2021

 

Iscritti UIL FPL DEL LARIO

 

 

Oggetto: sintesi legge di Bilancio

               Carissimi,

Buon Anno e buon rientro da questo breve periodo festivo, vi invio una sintesi della Legge di Bilancio 2021 (legge n. 178/2020).

Sono stati evidenziati i punti salienti che riguardano i nostri settori nonché alcuni aspetti che impattano sulla vita quotidiana dei lavoratori:

Indice:

•                  Assegno Unico;

•                  Stabilizzazione del cuneo fiscale;

•                  Esonero contributi assunzioni;

•                  Fondo a sostegno delle lavoratrici Madri;

•                  Congedo per Paternità;

•                  Fondo per l'assistenza psicologica in caso di morte dei figli;

•                  Proroga bonus edilizi;

•                  Bonus idrico;

•                  Superbonus 110%;

•                  Assunzioni a tempo determinato nei Comuni;

•                  Contributi per l'acquisto di veicoli elettrici;

•                  TFR Lavoratori in società cooperative;

•                  Fondo a sostegno della Parità di genere;

•                  Rinnovo dei contratti a Tempo determinato;

•                  Proroga CIG Covid;

•                  Esonero versamenti contributi per le aziende che non hanno fatto ricorso agli ammortizzatori sociali;

•                  Proroga del blocco dei licenziamenti fino al 31 marzo;

•                  proroga opzione Donna;

•                  proroga APE sociale;

•                  Isopensione o esodo dei lavoratori;

•                  Part-time verticale o ciclico calcolo dei contributi;

•                  Proroga finanziamento indennità ordine pubblico;

•                  Bonus Bebè;

•                  Congedo Paternità proroga anno 2021 e incremento da 7 a 10 giorni (LAVORATORI PRIVATI);

•                  Sostegno lavoratrici Madri con figli disabili;

•                  Contributo per il locatore che riduce il canone;

•                  Indennità di continuità reddituale e operativa;

•                  indennità di esclusività Dirigenti Medici;

•                  indennità specifica infermieristica;

•                  remunerazione delle prestazioni correlate alle particolari condizioni di lavoro personale SSN;

•                  indennità di tutela del malato per professioni sanitarie e OSS;

•                  contratti di formazione specialistica dei medici;

•                  Impiego di personale sanitario nel Servizio sanitario nazionale;

•                  Personale sanitario;

•                  Formazione in materia sanitaria e sui medici di medicina generale;

•                  Fondo tutela vista;

•                  acquisto dei vaccini anti SARS-CoV-2;

•                  medici specializzandi a partire dal primo anno di corso della scuola di specializzazione sono chiamati      a concorrere allo svolgimento dell’attività di profilassi vaccinale;

•                  Manifestazione di interesse del commissario straordinario per il reclutamento di personale sanitario;

•                  Prestazioni aggiuntive del personale dipendente;

•                  Somministrazione dei vaccini in farmacia;

•                  Lavoratori fragili;

•                  Studenti fuori sede, bonus per l’affitto;

•                  Card cultura 18 anni;

•                  Bonus TV 4.0;

•                  Bonus per abbonamenti a quotidiani, riviste e periodici;            2

•                  Kit digitalizzazione;

•                  Rifinanziamento del Fondo morosità incolpevole;

•                  fondo di solidarietà comunale per i servizi sociali e asilo nido;

•                  Contributi assunzioni assistenti sociali;

•                  Finanziamento perequativo CCNL 2019-2021;

•                  Utilizzo Risparmi straordinari e buoni pasto per finanziare welfare o performance;

•                  Incremento fondo per i rinnovi CCNL;

•                  Deroghe assunzioni personale polizia locale a tempo determinato;

•                  Deroga all’articolo 23 comma 2 del D.lgs. 75/2017 per finanziamento straordinario

•                  Polizia;

•                  Locale di Comuni, Province e Città Metropolitana anche per il 2021;

•                  Fondo per riforma della polizia locale;

•                  Bonus per depuratori acqua;

•                  Lotteria scontrini e cashback;

•                  Abrogazione dell'imposta money transfer;

•                  Fondo indennizzo risparmiatori.

CLICCA QUI PER SCARICARE

               Fraterni Saluti.

       Il Segretario Generale della UIL FPL del Lario

              Vincenzo Falanga

04
Dec

COMUNICATO STAMPA - RSA SACRO CUORE PIANELLO DEL LARIO

CGIL E UIL VICINI AL PERSONALE DELLA RSA SACRO CUORE

Le organizzazioni sindacali FP CGIL e UIL FPL esprimono vicinanza agli operatori e alle operatrici, agli ospiti e ai famigliari della RSA SACRO CUORE di Pianello del Lario per la drammatica situazione che ha colpito la casa di riposo.

 

E' stato già richiesto alle autorità sanitarie competenti di attuare ogni verifica rispetto alle condizioni della struttura anche in riferimento alle motivazioni che hanno determinato il propagarsi della pandemia in maniera così violenta e diffusa colpendo la quasi totalità di ospiti e pazienti.

 

Chiediamo quindi un intervento tempestivo delle autorità sanitarie e di governo preposte, se necessario anche l’esercito, al fine salvaguardare la sicurezza di ospiti e operatori volta al ritorno di una situazione di normalità.

 

Scarica Comunicato 

 

 

Stefania Macrì FP CGIL 

 

Giuseppina Bologna UIL FPL

18
Nov

APPELLO PUBBLICO AIUTIAMO LE CASE DI RIPOSO COMASCHE NON ABBANDONIAMO I NOSTRI ANZIANI

L’attuale evoluzione della pandemia COVID19 sta, purtroppo, riprendendo possesso delle nostre strutture per anziani e non autosufficienti creando notevoli problemi organizzativi, economici e sanitari in tutte le realtà del territorio.

A questo si aggiunge la gravissima carenza di personale infermieristico che si sta registrando in tutta la provincia e che colpisce sia le strutture ospedaliere che quelle residenziali per anziani.

Come sindacato stiamo registrando a livello territoriale un grave problema collegato alla carenza del personale infermieristico nello specifico nelle RSA/RSD. Questa carenza è sempre stata presente nel nostro territorio, ma oggi sta diventando ingestibile, per motivazioni collegate alla “concorrenza” con la vicina Svizzera, sia perché il reclutamento nel settore pubblico è aumentato quantitativamente negli ultimi mesi.

Gli effetti di tale carenza sono evidenti e si riversano sui soggetti più fragili: gli ospiti delle strutture a cui si rischia di non garantire un’assistenza socio-sanitaria adeguata ed anche gli operatori rimasti che hanno un carico di lavoro elevato che ricade solo sulle loro spalle (siano essi infermieri oppure operatori socio sanitari). Inoltre all’insufficienza del personale infermieristico si aggiunge la carenza più generalizzata di operatori che sono positivi e giustamente isolati nelle proprie case.

Sul territorio si registrano situazioni al limite come quella denunciata in un appello pubblico da parte della Fondazione Cà d’industria di Como che ha chiesto l’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, quale massima autorità dello stato e di tutte le istituzioni, gli Enti, le Associazioni e i rappresentanti Politici del nostro territorio per supportare Fondazione la Ca’ d’Industria e tutte le altre RSA/RSD presenti sul territorio comasco.

 

Far fronte all’emergenza è un atto dovuto e tutti i soggetti coinvolti devono attivare tutti i possibili canali per tentare di dare risposte a chi in questo momento cerca di fare tutto il possibile per garantire un servizio di qualità ad utenti fragili a cui non si può pensare di negare l’assistenza.

Per questa ragione siamo convinti che sia necessario attuare anche misure straordinarie, supportati dalla politica e dalle istituzioni locali per fornire, a tutte le strutture che ne facciano richiesta, le figure professioni necessarie ricorrendo – se necessario - anche alle figure professionali dell’Esercito Italiano.

 

Como, 18 novembre 2020

 PER LE SEGRETERIE

CGIL

CISL

UIL

M.MANDRESSI

M. CONTESSA

S.MONTEDURO

A. GHIROTTI

N. PRATICO’

V. FALANGA

M.MAGNONI

G.PEDRINELLI

E.BARNI

05
Nov

CARTA DEI SERVIZI - ENTRA A CASA UIL FPL DEL LARIO

Como, 5 novembre 2020

Il volume prodotto è stato creato appositamente per semplificare il pacchetto assicurativoa disposizione dei nostri associati affinchè si abbia coscienza e consapevolezza del valoredi far parte della "CASA UIL FPL DEL LARIO".

Nelle pagine successive sono riportate le assicurazioni, formazione e convenzioni vigenti alla data di produzione dell'elaborato e pertanto gli aggiornamenti a riguardo saranno sempre disponibili sul nostro sito nazionale www.uilfpl.net e sui siti locali www.uilfpldellario.it - www.uillario.it.

Auspichiamo di aver fatto cosa gradita a tutti voi e vi invitiamo alla massima diffusionetra colleghi ed amici al fine di informare delle nostre proposte.

 

scarica la carta dei servizi

 

Fraterni Saluti

Il Segretario Generale UIL FPL DEL LARIO

Vincenzo Falanga

19
Oct

HAI PROBLEMI AD ATTIVARE LO SPID? TI AIUTIAMO NOI

A seguito di diverse sollecitazioni pervenute dai nostri associati, la Segreteria UIL FPL del Lario ha previsto un servizio di supporto per la gestione e attivazione dello SPID (Identità digitare per accesso ai servizi della pubblica amministrazione).

Il servizio è prenotabile contattando Stefania Casciello funzionaria UIL FPL del Lario e riservato agli iscritti UIL FPL della nostra Categoria.

Si ricorda che è necessaria la seguente documentazione: Carta Identità, Codice Fiscale, una mail attiva, numero di cellulare e proprio smartphone.

Sperando come sempre di fare cosa gradita, con l’occasione vi auguriamo Buon lavoro.

Il Segretario Organizzativo

UIL FPL DEL LARIO

Alessandro Micello

17
Jul

CONVERSIONE IN LEGGE DECRETO RILANCIO PROROGA DEI PERMESSI AL 31 AGOSTO 2020

 

PROROGA DEL TERMINE PER LA FRUIZIONE DEI CONGEDI

PER I GENITORI

FINO AL 31 AGOSTO 2020

A seguito dell’approvazione in Senato della conversione in legge del Decreto Rilancio, vi comunichiamo che è stato posticipato il termine per la fruizione dei congedi per i genitori del settore privato e pubblico che potranno fruire di eventuali residui o dell’intero congedo entro il 31 agosto 2020.

La misura sarà operativa dal momento della pubblicazione in gazzetta Ufficiale della conversione in Legge del Decreto.

Sperando di farvi cosa gradita,

Fraterni Saluti.

Milano, 17 Luglio 2020

Il Segretario Responsabile Enti Locali

                                                                                 UIL FPL Lombardia

                                                                                    Vincenzo Falanga

 

Scarica Volantino

12
Jun

TEST SIEROLOGICO E TAMPONE - INDICAZIONI SU COME GESTIRE I GIORNI DI ASSENZA DAL LAVORO

TEST SIEROLOGICO E TAMPONE

COME COMPRIRE I GIORNI DI ASSENZA

INDICAZIONI AI LAVORATORI

Continuano a pervenire alla nostra Segreteria Territoriale indicazioni in merito alla giustificazione delle assenze dal lavoro per coloro che hanno effettuato esame sierologico per il Covid 19 e sono risultati positivi allo stesso.

Ad oggi infatti, in ragione della positività al test occorre obbligatoriamente effettuare il tampone per il rientro al lavoro del dipendente, nell’ottica di verificare la negativizzazione del soggetto.

Considerato che il tampone non è immediato al test occorre capire come comportarsi per i giorni intercorrenti tra la positività del sierologico e l’esito del tampone.

Al momento tale lasso di tempo non è tutelato da alcun provvedimento normativo e pertanto nel caso in cui il proprio medico curante non proceda a giustificazione per malattia, occorre certificare, per non incorrere in sanzioni disciplinari, i giorni di assenza dal lavoro con istituti del contratto di riferimento (ferie, congedi, permessi ecc. ecc. – cassa integrazione/Fis/ammortizzatori sociali ove previsti). Stessa latenza normativa purtroppo esiste, per il lavoratore che, a seguito di tampone positivo ed è asintomatico dovrà ricorrere agli istituti contrattuali di cui sopra, nel caso di mancata certificazione del medico curante.

Tale paradosso è stato segnalato nelle sedi competenti dalla nostra Organizzazione Sindacale, al fine di porre rimedio alla latenza normativa ad oggi esistente.

In questa logica ed in attesa di novità a riguardo, invitiamo le lavoratrici e i lavoratori ad effettuare la massima attenzione alla tematica rappresentata.

Si ricorda inoltre che, il datore di lavoro potrà consentire l'ingresso al lavoratore in quarantena con sorveglianza attiva solo ad avvenuta negativizzazione.

A differenza della positività da test sierologico l'assenza del lavoratore per il quale è stata accertata la positività al virus mediante il tampone sarà qualificata come periodo di quarantena solo se sintomatico, ai sensi dell'articolo 26, comma 1 del Dl 17 marzo 2020, n. 18 e s.m.i. .

Per ogni chiarimento la nostra Segreteria rimane a disposizione. 

Cordiali Saluti.

SCARICA LA NOTA

                                                                                           Il Segretario Generale della UIL FPL del Lario

                                                                                                               Vincenzo Falanga

 

05
Jun

BANDO SELEZIONE INFERMIERI e ASA- FONDAZIONE CÀ D'INDUSTRIA

Si allega BANDO selezione Infermieri  e Bando Selezione ASA presso la Fondazione Cà D'industria come da disposizioni del Consiglio di Amministrazione.

Cordiali saluti

UIL FPL DEL LARIO
21
May

SBLOCCO FERIE PERSONALE SANITARIO, TECNICO E DELL'EMERGENZA

SBLOCCO FERIE OPERERATORI SANITARI E TECNICO

E DEL PERSONALE IMPEGNATO NELL’EMERGENZA COVID 19

 

 

Carissimi,

Vi informiamo che nell’ultimo DPCM del 17 Maggio 2020 non viene riproposta la sospensione dei congedi ordinari (FERIE) inserita dal DPCM del 26 Aprile 2020 e precedenti.

 

Infatti, all’art. 1 del DPCM del 26 aprile 2020 si prevedeva espressamente che sono sospesi i congedi ordinari del personale sanitario e tecnico, nonche' del personale le cui attivita' siano necessarie a gestire le attivita' richieste dalle unita' di crisi costituite a livello regionale” mentre nulla viene riportato nel provvedimento dello scorso 17 maggio 2020.

A nostro avviso in ragione di quanto definito dalle disposizioni finali del Decreto di maggio, in cui si prevede che “Le disposizioni del presente decreto si applicano dalla data del 18 maggio 2020 in sostituzione di quelle del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 26 aprile 2020 e sono efficaci fino al 14 giugno 2020” siamo ragionevolmente convinti che il blocco generalizzato del congedo ordinario per il personale sanitario, tecnico e delle attività necessarie alla gestione dell’emergenza sia effettivamente decaduto.

In ragione della nostra interpretazione, coloro che volessero presentare una legittima richiesta di ferie alla propria Azienda o datore di lavoro dovranno comunque attenersi alle disposizioni del Contratto Nazionale di riferimento.

La Segreteria rimane a disposizione per ogni chiarimento e cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che sono stati interessati dalla restrizione poc’anzi citata per il grande lavoro e professionalità che è stata dimostrata nel corso di questa emergenza.

Sempre Grazie a tutti voi, siete l’orgoglio del nostro Paese.

Il Segretario Generale della UIL FPL del Lario

                 Vincenzo Falanga

Scarica la nota UIL FPL DEL LARIO

 

20
May

PUBBLICATO IL DECRETO RILANCIO ENTRATA IN VIGORE DEI PERMESSI

 

VI RIPORTIAMO I PRIMI CONTENUTI RELATIVAMENTE AI PERMESSI STRAORDINARI E LEGGE 104/94 

SCARICA LE SLIDE

SCARICA IL PROVVEDIMENTO NORMATIVO

+39 031.273295
lario@uilfpl.it
Via Torriani n. 27 - 2100 - Como
Close