Comune di campione

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand
TRATTAMENTO DATI PERSONALI   GDPR 679/2016 - – Per quanto concerne il trattamento dei dati personali il sottoscritto dichiara:

  • di conoscere lo Statuto UIL FPL, di accettarlo integralmente e rispettare i singoli articoli in ogni punto.
  • di conoscere le polizze assicurative con le specifiche condizioni, presenti sul sito www.uilfpl.it
  • di aver preso visione della informativa sulla Privacy fornita presente sul sito www.uilfpl.it.
  • di fornire il consenso al trattamento dei dati personali da parte del Sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per il conseguimento e la realizzazione delle attività istituzionali ai fini degli adempimenti degli obblighi contrattuali, assicurativi, legali e fiscali di cui alle norme in vigore.
  • di concedere il consenso all’uso dei dati personali al sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per la realizzazione di iniziative di profilazione e di comunicazione diretta (tramite mail, messaggistica, posta ordinaria, newsletter, ecc.) per il conseguimento e la realizzazione delle finalità istituzionali del Sindacato.
20
Dec

Respinto il ricorso al TAR dei dipendenti del Comune di Campione d’Italia

In data odierna è stata pubblicata la sentenza del TAR del Lazio relativa al ricorso dei dipendenti del Comune di Campione d'Italia che hanno proceduto ad impugnare la delibera degli esuberi del personale dello scorso agosto. Purtroppo il TAR non accoglie i motivi del ricorso e rimanda le criticità relativa alla gestione delle procedure di esubero al Giudice Ordinario. 

Da parte nostra rileviamo l'ennesimo elemento di criticità di una situazione altrettanto complicata e per questo che sin dall'inizio dell'emergenza campionese abbiamo sostenuto che sarebbero state necessarie risposte politiche anzichè portare sui diversi tavoli dei Tribunali coinvolti, le istanze dei dipendenti e della Comunità.

Oggi più di ieri, chiediamo alla politica di Governo di prospettare per Campione un rilancio del territorio e del tessuto occupazionale nonchè il rilancio e la tenuta dei servizi pubblici che sono stati completamente azzerati dalla dichiarazione di dissesto del Comune di Camipione e dalla chiusura del Casinò.

Le nostre considerazioni a riguardo rimangono dunque inalterate e per questo esprimiamo a tutta la Comunità, ai cittadini e ai lavoratori coinvolti il pieno sostegno e solidarietà, con l'obiettivo di non spegnere le luci sulla questione campionese ma anzi,rilanciare le nostre istanze in tutte le sedi in cui sarà possibile.

Il Segretario Generale della UIL FPL DEL LARIO

Vincenzo Falanga

02
Dec

Esito della riunione in Prefettura con Vice Ministro Misiani

L’incontro svolto in data odierna ha avuto principalmente ad oggetto le criticità legate all’entrata in vigore dello spazio doganale, i diversi comitati presenti hanno rappresentato la necessità di avere regole e chiarimenti rispetto alla nuova gestione fiscale sia nei rapporti con l’Italia sia con la Svizzera.
 
Al momento i funzionari presenti hanno dimostrato certamente ampia disponibilità a chiarire i problemi, tuttavia, in attesa dei Decreti Ministeriali e dei Regolamenti comunali possono solo dare indicazioni rispetto agli accordi presi in sede di incontri interministeriali con la Svizzera.
 
Viene comunicato che dal primo Gennaio in essenza dei provvedimenti sopra indicati, saranno pubblicati sul sito del Ministero le FAQ per fornire ai cittadini campione le istruzioni per evitare problematiche di sorta.
 
A margine della riunione, il Vice Ministro Misiani ha comunicata alle Parti che si sta valutando la proposta di inserimento del Comune di Campione nel programma previsto dalla Carta Europei degli aiuti regionali affinchè si possa inserire l’Ente in percorso finalizzato alla nascita della Zona Economica Speciale.
 
Da parte nostra permangono le criticità connesse alla gestione di un percorso che rimane complicato e di difficile applicazione immediata, il cambio gestionale e fiscale che dovrà essere affrontato dovranno essere vagliati anche in congiunta con la Confederazione Svizzera allo scopo di armonizzare l’applicazione di norme ed evitare distorture di sistema.
 
A margine della riunione la UIL FPL del Lario ha chiesto al Vice Ministro Misiani l’impegno ad interessarsi rispetto ai dipendenti del Comune di Campione e di coloro che sono inseriti nelle liste di disponibilità ad oggi non retribuiti.
 
Il Vice Ministro Misiani si impegna con gli attori presenti affinchè a Gennaio ci sia ulteriore confronto ed analisi sulla vertenza campionese.

Vincenzo Falanga
Segretario Generale della UIL FPL DEL LARIO
+39 031.273295
lario@uilfpl.it
Via Torriani n. 27 - 2100 - Como
Close