Bonus 200 € - il modello da presentare al datore di lavoro

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand
TRATTAMENTO DATI PERSONALI   GDPR 679/2016 - – Per quanto concerne il trattamento dei dati personali il sottoscritto dichiara:

  • di conoscere lo Statuto UIL FPL, di accettarlo integralmente e rispettare i singoli articoli in ogni punto.
  • di conoscere le polizze assicurative con le specifiche condizioni, presenti sul sito www.uilfpl.it
  • di aver preso visione della informativa sulla Privacy fornita presente sul sito www.uilfpl.it.
  • di fornire il consenso al trattamento dei dati personali da parte del Sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per il conseguimento e la realizzazione delle attività istituzionali ai fini degli adempimenti degli obblighi contrattuali, assicurativi, legali e fiscali di cui alle norme in vigore.
  • di concedere il consenso all’uso dei dati personali al sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per la realizzazione di iniziative di profilazione e di comunicazione diretta (tramite mail, messaggistica, posta ordinaria, newsletter, ecc.) per il conseguimento e la realizzazione delle finalità istituzionali del Sindacato.
Friday, 24 June 2022 13:15

Bonus 200 € - il modello da presentare al datore di lavoro

Il Bonus per i lavoratori dipendenti viene corrisposto direttamente in busta paga unitamente alle competenze del mese di luglio 2022 e non costituisce reddito imponibile né ai fini fiscali né ai fini previdenziali e assistenziali.

 

Il datore di lavoro procede automaticamente al riconoscimento del bonus a fronte della preventiva dichiarazione da parte del lavoratore di non essere titolare di un trattamento pensionistico, del reddito di cittadinanza e a condizione che nel primo quadrimestre dell’anno 2022 i lavoratori interessati abbiano beneficiato dell’esonero contributivo pari allo 0,8% per almeno una mensilità.

 

Il recente decreto legge 21 giugno 2022, n.73, cd. “Semplificazioni”, adottato dal Governo il 15 giugno, ma pubblicato in Gazzetta Ufficiale solo in data 21.06.2022, ha disposto che i dipendenti degli enti pubblici che si avvalgono del sistema informatico del Ministero dell’Economia e Finanze per il servizio di pagamento delle retribuzioni (NOIPA), non sono tenuti a rendere alcun tipo di autocertificazione.

Quindi, i datori di lavoro che adottano la piattaforma NOIPA per il pagamento delle retribuzioni, non dovranno chiedere alcun tipo di dichiarazione ai dipendenti, individuando i beneficiari con l’ausilio di detta piattaforma e liquidando il ”bonus” con la mensilità di Luglio 2022.
 
Per i nostri ambiti di competenza, da una rilevazione effettuata tramite i canali istituzionali di NOIPA, allegata alla presente circolare, risultano davvero pochi gli enti convenzionati con questo sistema informatico che darà luogo alla liquidazione in automatico del “bonus”.

Pertanto vi rinviamo il modello se non già presentato.

Scarica il modulo

Media

+39 031.273295
lario@uilfpl.it
Via Torriani n. 27 - 2100 - Como
Close