NOTA INFORMATIVA - PROPOSTA DI MODIFICA LEGGE REGIONALE PER LA POLIZIA LOCALE

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand
TRATTAMENTO DATI PERSONALI   GDPR 679/2016 - – Per quanto concerne il trattamento dei dati personali il sottoscritto dichiara:

  • di conoscere lo Statuto UIL FPL, di accettarlo integralmente e rispettare i singoli articoli in ogni punto.
  • di conoscere le polizze assicurative con le specifiche condizioni, presenti sul sito www.uilfpl.it
  • di aver preso visione della informativa sulla Privacy fornita presente sul sito www.uilfpl.it.
  • di fornire il consenso al trattamento dei dati personali da parte del Sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per il conseguimento e la realizzazione delle attività istituzionali ai fini degli adempimenti degli obblighi contrattuali, assicurativi, legali e fiscali di cui alle norme in vigore.
  • di concedere il consenso all’uso dei dati personali al sindacato ai sensi dell’ex art 13 D.Lgs n.196/2003 e del GDPR 679/2016 per la realizzazione di iniziative di profilazione e di comunicazione diretta (tramite mail, messaggistica, posta ordinaria, newsletter, ecc.) per il conseguimento e la realizzazione delle finalità istituzionali del Sindacato.
Monday, 10 February 2020 17:13

NOTA INFORMATIVA - PROPOSTA DI MODIFICA LEGGE REGIONALE PER LA POLIZIA LOCALE

NOTA INFORMATIVA
Possibilità di deroga al limite di spesa del personale – finanziamenti da specifiche disposizione di legge – proposta di modifica alla legge regionale n. 6 del 1.4.2015


Il giorno 7 febbraio 2020 siamo stati ricevuti presso l’Assessorato alla Sicurezza di Regione Lombardia per rappresentare la nostra proposta di modifica alla legge regionale n. 6/2015 (Polizia Locale).
Abbiamo rappresentato la nostra posizione in merito alle tematiche che da tempo attanagliano i Fondi della contrattazione decentrata degli Enti Locali che non permettono di sviluppare gli obiettivi assegnati ai Comandi di Polizia Locale e comunque anche quando si concretizzano, rischiano di non valorizzare il personale coinvolto.


Per queste regioni abbiamo proposto di identificare all’interno della legge regionale una concreta specifica rispetto alle risorse da destinare al personale di Polizia Locale prevedendo apposita deroga al “tetto di spesa” oggi vigente.

Infatti, qualora si prevedesse tale meccanismo sarebbe possibile, senza danneggiare l’equilibrio della contrattazione, valorizzare la maggior performance richiesta sui servizi di Polizia Locale e finanziare, oltre alla c.d. “produttività” anche indennità contrattuali come ad esempio il “ Servizio esterno”.


Siamo rimasti soddisfatti dell’attenzione ricevuta, ed appena perverranno sviluppi vi daremo informazione a riguardo. SCARICA LA NOTA

 

Fraterni Saluti.


Il Segretario Responsabile Enti Locali
UIL FPL Milano e Lombardia
Vincenzo Falanga

+39 031.273295
lario@uilfpl.it
Via Torriani n. 27 - 2100 - Como
Close